Visitatori - Giornalisti

Accesso diretto all'area di tua pertinenza

Hai dimenticato username o password?
Clicca sulla tua area:
Visitatori - Giornalisti

I protagonisti

 

Fabio Novembre

Architetto

Nota biografca

FABIO NOVEMBRE nasce a Lecce nel 1966.
Nel 1984 si trasferisce a Milano dove si laurea in Architettura al Politecnico. Nel 1992 si sposta a New York dove frequenta un corso di regia cinematografica presso la New York University. Durante questo soggiorno americano incontra Anna Molinari che nel 1994 gli commissiona il suo primo lavoro di architettura d’interni: il negozio “Anna Molinari Blumarine” ad Hong Kong. Nello stesso anno torna a Milano e apre il suo studio.

Progetta architettura e interni per i più importanti brand internazionali. Collabora con le più grandi aziende italiane di design come Driade, Cappellini, Venini e Kartell, sviluppando inoltre showroom, boutique e interni per realtà internazionali come Lavazza, Blumarine e Stuart Weitzman.

Nel 2008 il Comune di Milano gli dedica una grande mostra monografica presso lo spazio espositivo della Rotonda di Via Besana, dal titolo: “Insegna anche a me la libertà delle rondini”.
Nel 2009 il Triennale Design Museum di Milano lo ha invitato a curare ed ideare una mostra sul suo lavoro dal titolo: “Il fiore di Novembre”.
Nel 2010 il Comune di Milano si fa rappresentare da un allestimento che disegna e cura, all’interno del Padiglione Italia dell’ Expo di Shanghai.
Nel 2011 cura l'art direction della mostra “Lavazza con te partirò” presso il Teatro dell'Arte della Triennale di Milano in occasione dei vent'anni del Calendario dell'azienda e subito dopo la mostra Steve McCurry al MACRO Testaccio di Roma.
Nel 2012 ha realizzato il progetto di allestimento per la quinta edizione del Triennale Design Museum.
Nel 2014 disegna tutti gli interni della nuova sede del A.C. Milan.
Nel 2015 realizza lo spazio Lavazza all’interno di Expo Milano 2015.
Nel 2016, all’interno della XXI Triennale di Milano progetta l’installazione INTRO.

 

Sergio Nava

Giornalista

Nota biografica

Sergio Nava, classe 1975, è un giornalista radiofonico. Al suo ultimo libro, "La Fuga dei Talenti", che racconta il fenomeno dell’emigrazione dei giovani professionisti dal Belpaese si affianca un blog, fugadeitalenti.wordpress.com, che ha un unico obiettivo: far prendere coscienza alla generazione dei ventenni e dei trentenni italiani che questo è il loro Paese. E che le regole del gioco si possono cambiare.

 

Fuensanta Nieto

Architetto

Nota biografica

Fuensanta Nieto ha intrapreso la carriera di architetto dopo essersi laureata presso la Universidad Politécnica di Madrid e la Scuola di Specializzazione di Architettura e Progettazione presso la Columbia University di New York nel 1981. È socia fondatrice dello studio Nieto Sobejano Arquitectos e professoressa presso la Universidad Europea di Madrid. Fuensanta Nieto tiene lezioni di architettura e prende parte a giurie e simposi presso diverse istituzioni in tutto il mondo. Dal 1986 al 1991 è stata co-direttrice della rivista di architettura ARQUITECTURA, pubblicata dal Colegio Oficial de Arquitectos di Madrid.

Lo Studio Nieto Sobejano Arquitectos è stato fondato nel 1985 da Enrique Sobejano e Fuensanta Nieto, ha uffici a Madrid e, dal 2007, a Berlino. Oltre ad un’ampia pubblicazione su riviste internazionali e libri, i lavori dello Studio sono stati presentati nelle edizioni della Biennale di Venezia del 2000, 2002, 2006 e 2012, al Museum of Mordern Art (MoMA) di New York nel 2006; infine, presso la Kunsthaus di Graz nel 2008. Vincitori del Premio Nazionale per il Restauro del Ministero della Cultura spagnolo nel 2008 e del Premio Nike, indetto da Bund Deutscher Architekten (BDA) nel 2010, così come del Premio Aga Khan per l’Architettura, del Piranesi Prix di Roma nel 2011 e, nel 2012, del Premio per il Museo Europeo dell’Anno e del Premio Hannes Meyer. Lo Studio Nieto Sobejano Arquitectos seguono attualmente progetti in Germania, Spagna, Austria, India e Marocco.

 

Laura Negrini

Direttore IED Design Roma
Nota biografica
Laura Negrini (1969), architetto, vive e lavora a Roma.
Si forma come progettista in Olanda lavorando con UNstudio a importanti progetti e concorsi internazionali.
Collabora con l’architetto Michele De Lucchi, con il quale sviluppa il progetto per la nuova immagine di Poste Italiane.
Nel 2004 fonda a Roma lo studio aQarchitetturaquotidiana che svolge attività professionale nel campo del design e della progettazione architettonica di spazi e servizi pubblici.
E’ autrice della monografia Ben Van Berkel (Edilstampa 2001) e curatrice del numero monografico su UNStudio della rivista L’ Industria delle Costruzioni.
Ha insegnato presso l’Università di Design e Arti di Venezia, l’Università La Sapienza di Roma, la Cornell University di Roma. Collabora da molti anni con l’Istituto Europeo di Design di Roma, assumendo dal 2009  la Direzione IEDDesign.
 

Luca Nichetto

Designer
Nota biografica
Luca Nichetto nasce a Venezia nel 1976, dove studia all’Istituto d’Arte e dove, successivamente, consegue la Laurea in Disegno Industriale presso lo IUAV, Istituto Universitario di Architettura di Venezia.
Nel 1999 comincia l’attività professionale disegnando i suoi primi prodotti in vetro di Murano per Salviati. Nello stesso anno prende il via il sodalizio con Foscarini per la quale, oltre a firmare alcuni progetti, assume il ruolo di consulente per la ricerca di nuovi materiali e sviluppo prodotto (2001-2003). Nel 2006 fonda a Porto Marghera, vicino a Venezia, lo studio Nichetto&Partners, che si occupa di Industrial Design e Design Consultant e nel 2011 decide di avviare una nuova attività professionale a Stoccolma, in Svezia.
Luca Nichetto nel corso della sua carriera ha ricevuto importanti riconoscimenti a livello internazionale, tra cui il Gran Design Award 2008, il Good Design Award del Chicago Atheneum Museum of Architecture 2008, l’IF Product Design Award 2008 e l’Elle Decoration International Design Awards 2009 (EDIDA) come Designer dell’Anno nella categoria Young Designer Talent.
Ha tenuto numerosi lecture e workshop in diverse università sia in Italia che all’estero e è attualmente docente presso lo Iuav di Venezia, Facoltà di Design e Arti.
Oltre ad aver partecipato a mostre in Europa, Stati Uniti e Giappone, Luca Nichetto è stato protagonista di importanti retrospettive che hanno toccato alcune delle maggiori città europee tra cui Venezia, Londra, Parigi e Stoccolma e ha firmato, in qualità di art director, molteplici eventi di respiro internazionale.
E’ stato inoltre invitato a prendere parte a prestigiose giurie in occasione di concorsi sia in Italia che all’estero.
Attualmente Luca Nichetto collabora con numerose aziende sia a livello nazionale che internazionale, tra le quali, Bosa, Casamania, Ceramiche Refin, Emmegi, Established & Sons, Fornasarig, Foscarini, Fratelli Guzzini, Gallotti & Radice, Italesse, King’s, Kristalia, Mabeo, Moroso, Offecct, Ogeborg, Salviati, Skitsch, Skultuna, Tacchini, Venini.
Condividi su