biglietto
omaggio

Visitatori – Tessere Espositore – Giornalisti

Accesso diretto all'area di tua pertinenza

Hai dimenticato username o password?
Clicca sulla tua area:
Visitatori - Giornalisti

Caf della Stampa

Convegni e Seminari 2023
Wellness Design Café: "Architettura dell'Hospitality"

VEN 29 Settembre ore 10,30
Café della Stampa - Mall 29-30

 

Andrea Zanini Vallin dialoga con Giancarlo Marzorati e Stefano Pediconi

Relatori

Andrea Zanini Vallin Leggi

Andrea Zanini Vallin

Editore di Wellness Design


chiudi
Giancarlo Marzorati Leggi

Giancarlo Marzorati

Architetto

Il Teatro delle Terme di Milano (arch. Giancarlo Marzorati) uno spazio rigenerato nella città.
L'intervento per la rinascita delle Scuderie De Montel, del loro parco e dei fabbricati liberty che lo compongono, risultato vincitore di Reinventing Cities, bando internazionale attinente gli interventi urbanistici a basse emissioni ed eco-sostenibili, propone un design urbano che prevede di valorizzare gli edifici storici delle Scuderie De Montel. Con garbo e sensibilità ambientale il nuovo Parco si aprirà al cielo in un'ampia esedra, con un anfiteatro che evoca il teatro greco o romano ma riedito con la funzione termale. Nel complesso si è rivolta l’attenzione all’espressione di un design urbano capace di individuare una “location” ed una funzione originale eppure così singolare e di interesse sociale al punto da farne “logo”. Una sorta di rivisitazione di un “genius loci” complementare al mondo del verde, dei cavalli, del benessere fisico, sociale, mind.


Il nuovo hotel delle Terme di Pescantina (arch. Giancarlo Marzorati) uno spazio reinventato per un nuovo landmark.
Quando si parla di benessere, che altro si può desiderare, più che ritrovare quella condizione di appagamento totale? E se questo si esperisce nelle vasche, nell’acqua termale che placida fluisce, nelle carezze dei massaggi, negli aromi di erbe e fiori, come far sì che le sensazioni esperite durate i trattamenti termali continuino pure nel luogo dell’ospitalità?
L’idea dell’albergo di Pescantina nasce per rispondere a queste domande.
Nel rapporto col paesaggio si desidera valorizzare le prospettive radiose sulle colline della Valpolicella, si desidera che il rapporto con l’acqua continui, seppure in modo differente, anche nella disposizione fisica dell’hotel che sorge dall’acqua e al suo interno: sarà intimo e continuo pur nelle camere d’albergo e sui loro terrazzi. Di qui la scelta che l’ambiente sensoriale, sul piano acustico, tattile, degli aromi, possa esperirsi anche nell’atmosfera degli spazi aperti e chiusi del luogo in cui si soggiorna e nella complementarietà al parco termale col quale si integra.


chiudi
Stefano Pediconi Leggi

Stefano Pediconi

Architetto

Restying e ampliamento del Color Hotel di Bardolino (arch. Stefano Pediconi)
Come dice un motto dell'hotel “Ogni momento è buono per aggiungere un po’ di Color alla vita.”
“Il colore è espressione di vita, di gioia, di arte” afferma il progettista “e il colore è il denominatore comune della mia attività di Hotel Stylist.” Caratteristica manifestasi in tutta la sua essenza nella collaborazione con il Color Hotel di Bardolino, che fa del colore il proprio concept.
L’obiettivo è stato rafforzare il concept all’interno degli ambienti riflettendone appieno le potenzialità. Un progetto interamente basato sulla personalizzazione di colori e immagini.
Un progetto che procede in più step, parte delle suite, ampliamento della zona wellness, vasche e prossimamente nuove abitazioni.


La Wellness Room (arch. Stefano Pediconi)
La Wellness Room* è il risultato della progettazione di una camera “tipo” di hotel, finalizzata all’analisi di tutti gli elementi che possano creare il massimo benessere nell’ospite in termini di comfort psico-fisico.
L'organismo edilizio: isolamento termico e in particolare acustico; i materiali, sostenibilità, natura, biophilc design; psicologia dello spazio, creare spazi “di recupero”; l'uso del colore, etc. Tutti principi compositivi validi per ogni categoria e tipologia di albergo, sia esso caratterizzato da un’immagine più classicheggiante o dal design più spinto.
La “Wellness Room” - da non confondersi con la SPA suite - studio progettuale dell'arch. Stefano Pediconi, è stata presentata per la prima volta a Napoli nel 2004 in un evento organizzato da Wellness Design. E da allora è in continua evoluzione.


chiudi
Condividi su