biglietto
omaggio

Visitatori – Tessere Espositore – Giornalisti

Accesso diretto all'area di tua pertinenza

Hai dimenticato username o password?
Clicca sulla tua area:
Visitatori - Giornalisti

Convegni e Seminari 2021
Shigeru Ban - Lectio Magistralis

Venerdì 01 Ottobre ore 11,00
EuropAuditorium Palazzo dei Congressi

L’architetto nipponico, vincitore nel 2014 del Premio Pritzker, ha dimostrato al mondo le infinite potenzialità architettoniche di materiali economici e del tutto naturali e ha fatto della leggerezza e della sostenibilità la sua cifra stilistica.
Come riportato anche nella motivazione della Giuria del Premio conosciuto come “Nobel” dell’architettura, "per Shigeru Ban la sostenibilità non è un concetto da aggiungere a posteriori; piuttosto, è intrinseca all'architettura. Le sue opere puntano a prodotti e sistemi appropriati che siano in accordo con l'ambiente e il contesto specifico, usando materiali rinnovabili e prodotti localmente, quando possibile”.

Relatori

Shigeru Ban Leggi

Shigeru Ban

Architetto

Nota biografica
Shigeru Ban, nato a Tokyo nel 1957, ha frequentato la Southern California Institute of Architecture e si è laureato alla Cooper Union School of Architecture nel 1984. Nel 1985 ha fondato la Shigeru Ban Architects, uno studio privato a Tokyo. Nel 1995 ha iniziato a lavorare come consulente per l’Alto Commissariato per i Rifugiati delle Nazioni Unite e nello stesso periodo ha fondato una ONG, Voluntary Architects’ Network (VAN). Noto per i suoi lavori innovativi, come la Curtain Wall House, il Padiglione Giapponese all’EXPO 2000 di Hannover, il Nicolas G. Hayek Center, il Centre Pompidou-Metz, il suo studio di architettura ha oggi tre sedi, a Tokyo, New York e Parigi. Nel contempo ha contribuito con la sua conoscenza, capacità ed energia a progetti di soccorso in seguito a disastri naturali come Paper Log House (Kobe, Giappone, nel 1995; Turchia nel 2000, India nel 2002), Paper Church (Kobe, 1995), Temporary Elementary School (Chengdu, Cina 2008) e Container Temporary Housing (Onagawa, Giappone, nel 2011). Ha ricevuto numerosi premi, tra i quali il Thomas Jefferson Foundation Medal in Architecture (2005), l’Ordre des Arts et des Lettres in Francia (2010) e l’Auguste Perret Prize (2011). Ban ha fatto parte della giuria del Pritzker Architecture Prize dal 2007 al 2009 ed è stato professore presso la Keio University, Giappone, dal 2001 al 2008, “visiting professor” presso la Harvard University Graduate School of Design, “visiting professor” presso la Cornell University (2010); è professore presso la Kyoto University of Art and Design dal 2011.


chiudi
Francesco Dal Co Leggi

Francesco Dal Co

Architetto e Professore di storia dell'architettura, IUAV Venezia

Nota biografica

Laurea in architettura, Istituto Universitario di Architettura di Venezia (IUAV, 1970).

Cattedra di Storia dell'Architettura, IUAV, dal 1981.

Professor, History of Architecture, School of Architecture, Yale University (1982-1991).

Professore, Storia dell'Architettura, Accademia di Architettura dell'Università della Svizzera Italiana (1996-2005).

Direttore, Dipartimento di Storia dell'Architettura, IUAV (1995-2003).

Direttore, Sezione Architettura, La Biennale di Venezia (1988-1991).

Responsabile pubblicazioni di architettura della Casa Editrice Electa, dal 1978.

Curatore, Sezione Architettura, La Biennale di Venezia (1998).

Direttore della rivista “Casabella” dal 1996.

Senior Fellow, Center for Advanced Studies, National Gallery of Art, Washington DC.

Scholar, Getty Center, Santa Monica CA.

Membro del comitato di direzione, Society of Architectural Historians USA.

Dottore Honoris Causa in Ingegneria, Politecnico di Gand.

Accademico di San Luca, Roma.

Honorary Fellow Royal Institute of British Architects.


chiudi

Crediti formativi

Per questa iniziativa sono stati riconosciuti dal CNAPPC 2 CFP per gli architetti.
In collaborazione con ProviaggiArchitettura

Video del Convegno

Condividi su