biglietto
omaggio

Visitatori – Tessere Espositore – Giornalisti

Accesso diretto all'area di tua pertinenza

Hai dimenticato username o password?
Clicca sulla tua area:
Visitatori - Giornalisti

Convegni e Seminari 2015
Presentazione del volume "Cer-Interviste"

Martedì 29 Settembre ore 16,00
Spazio mostra - Padiglione 30

Dieci anni di evoluzione del materiale ceramico nella cultura del progetto

A cura di Alessandra Coppa, Maggioli Editore

Relatori

Alessandra Coppa Leggi

Alessandra Coppa

Architetto e giornalista pubblicista

Nota biografica
Architetto e giornalista pubblicista dal 1996, dopo laurea in Architettura al Politecnico di Milano, ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia dell'Architettura e dell'Urbanistica presso il Politecnico di Torino. Ha lavorato nelle redazioni dei libri di architettura e riviste dal 2002 prima per Federico Motta Editore e poi per il Gruppo Il Sole 24 Ore. E’ attualmente docente di Storia dell'architettura Contemporanea al Politecnico di Milano al DaStu Dipartimento di Architettura e Studi Urbani e collabora con l’Accademia di Mendrisio.
Per Sole 24 Ore Cultura ha recentemente pubblicato le monografie di Giuseppe Terragni, Adolf Loos, Souto de Moura e The big book of interior design, ha curato diversi volumi sui maestri del design per Hachette e per Maggioli Editore ha pubblicato Razionalismo lariano. Riletture e Interazioni, a cura di A. Coppa e G. D’Amia, 2010 ed è in corso di stampa A. Coppa, L. Tenconi, Grattanuvole. Un secolo di grattacieli a Milano, Maggioli Editore. Oltre a varie riviste di architettura ollabora con la rivista “CER Magazine” di Confindustria Ceramica.


chiudi
Andrea Maffei Leggi

Andrea Maffei

Architetto
Nota biografica
Nato a Modena nel 1968, si laurea in architettura a Firenze nel 1994 cum laude e dopo alcune prime esperienze italiane presso lo studio di Massimo Carmassi a Pisa, dal 1997 si trasferisce a Tokyo a lavorare nello studio di Arata Isozaki. 
Inizialmente lavora nel team del museo della ceramica di Gifu (Giappone) e poi come capo-progetto nel concorso della nuova uscita del museo degli Uffizi, vinto nel marzo 1999. Dal 1999 al 2001 è capo-progetto della villa Al Wabrah dello sceicco Al-Thani di Doha, Qatar e poi del progetto di ampliamento del museo di storia del Qatar a Doha, oltre numerosi concorsi in varie parti del mondo. Ciò gli consente di viaggiare in giro per il mondo e di venire a contatto con le più disparate culture asiatiche e medio-orientali.
Diventa Associato di Arata Isozaki e responsabile dei progetti italiani, dirige la progettazione del palahockey di Torino, grande intervento realizzato per le olimpiadi invernali 2006, oggi soprannominato Palaisozaki, che è sempre stato progettato dall’inizio con la finalità di un ampio uso post-olimpico e che oggi ospita concerti, conferenze ed eventi di vario genere. Insieme dirige anche il progetto della piscina olimpionica ed il parco di Piazza d’Armi di Torino (2002-2006) nonché svolge il ruolo di direttore artistico dei tre cantieri torinesi.
Dal 2005 apre il proprio studio Andrea Maffei Architects srl a Milano, che sviluppa vari progetti in Italia e all’estero.
Vince vari concorsi italiani tra cui quello della nuova stazione di Bologna (2008) e della nuova sede della Provincia di Bergamo (2009), partecipa al grande concorso per l’ampliamento della città di Montecarlo (2007-2008), per estendere la città sul mare nella forma di una nuova penisola con residenze, alberghi, musei ed uffici (con A. Isozaki).
Firma il progetto della nuova uscita del museo degli Uffizi (2007), della nuova biblioteca di Maranello (2009) inaugurata nel 2011, degli edifici Imprima Buildings a Bergamo con funzione direzionale.
E’ attualmente impegnato come progettista e firmatario del progetto CITYLIFE a Milano (con A. Isozaki), per la realizzazione di un grande complesso direzionale e residenziale nell’area ex Fiera. Il progetto comprende un grattacielo di 50 piani, 207m di altezza, una piazza centrale del complesso con stazione della metropolitana, vari edifici residenziali.
Oltre all’attività professionale Maffei scrive su varie riviste di architettura. E’ corrispondente dal 1997 per la rivista di architettura “CASABELLA”, direttore prof. Francesco Dal Co, in cui pubblica vari progetti e testi sull’architettura contemporanea giapponese. Cura il numero monografico sul Giappone della stessa rivista nel marzo 2000. E’ autore della monografia “Toyo Ito, le opere, i testi, gli scritti” pubblicato da Electa dal 2001.
Riconoscimenti
2007 Milano Finanza Real Estate Award – Miglior progetto residenziale
2009 Milano Finanza Real Estate Award – Miglior progetto operazione pubblico privato

chiudi
Andreas Kipar Leggi
Filippo Manuzzi Leggi

Video interviste

Alessandra Coppa
Andreas Kipar
Andrea Maffei
Condividi su