Giornalisti - Espositori - Visitatori

Accesso diretto all'area di tua pertinenza

Hai dimenticato username o password? Clicca sulla tua area:
Espositori - Giornalisti - Visitatori

Le mostre 2009

Green Street. Il paesaggio incontra l’architettura

Progetto Green Street: Riccardo Rigolli con G.P.R.
Ambiente
Progetto Labirinto: Franco Origoni & Anna Steiner
con Lorenza Perego
Curatore della mostra: Aldo Colonetti
Mostra promossa da: Confindustria Ceramica,
ExpoGreen, Unacoma Service

Cersaie, Area 48

Una grande novità nel panorama fieristico europeo, un’iniziativa dalla irresistibile forza attrattiva. ExpoGreen, Salone Internazione dell’outdoor (Bologna, 11-13 settembre 2009), e CERSAIE, Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno (Bologna, 29 settembre-3 ottobre 2009), si uniscono in un’inedita joint-venture per promuovere Green Street. Il paesaggio incontra l’architettura.
Una nuova concezione dell’esposizione, un evento unico in cui il mondo dell’outdoor e l’industria delle piastrelle di ceramica dialogano attraverso il verde, il loro comune denominatore, per emozionare i visitatori.
La ceramica riveste tutti i camminamenti; la ceramica offre in mostra opere create da noti designers che arredano lo spazio e luoghi di incontro; la ceramica crea nuove situazioni e nuovi oggetti che entrano a far parte dell’ambiente esterno.
Green Street sottolinea la massima attenzione che l’industria italiana delle piastrelle di ceramica da sempre pone nei confronti di ogni aspetto ambientale e sociale che riguarda la sostenibilità, mettendo al centro di ogni progetto il design italiano e la sua abilità nel trasformare il prodotto in un progetto creativo e originale, ecologico ed ecocompatibile.

Shooting for the future

Curatore della mostra: EOS Environmental
Consulting Group, Milano/Bruxelles
Progetto di allestimento: EOS, Susanna
Campogrande, Andrea Mantello
In collaborazione con: Federico Petrei, Andrea
Fincato (Δ-process), Alessandro Paderni (eye-studio)

Un’esposizione multimediale delle foto e dei video di Alessandro Paderni/eye-studio, realizzati per il progetto S_TILES - La ceramica italiana verso la sostenibilità / Italian tiles towards sustainability.
Pensata come evento intrigante e sui generis, l’esposizione è collocata nel corridoio di passaggio tra i padiglioni 15 e 18: un breve spazio di ‘decompressione’ dove a farla da padroni sono le immagini, la musica e i materiali: 6 storie esemplari, 6 esempi eccellenti di architettura sostenibile in cui la ceramica italiana gioca un ruolo affatto secondario. Un percorso di pochi metri in cui il visitatore viene coinvolto in un gioco di giustapposizioni visive e sonore tra ambiente costruito e ambiente naturale.
www.s-tiles.it

Abitare il deserto

Curatore della mostra: EOS Environmental
Consulting Group, Milano/Bruxelles
Progetto di allestimento: EOS, Susanna
Campogrande, Andrea Mantello
In collaborazione con: EOS, Zoè Besançon

Cersaie, Galleria dell’Architettura - Centro Servizi Blocco D

La Lounge della Galleria dell’Architettura ospita l’esposizione fotografica Abitare il deserto, omaggio a Michael P. Jonhson. In occasione di Cersaie 2009, la Società Ceramica Italiana conferirà all’architetto americano l’ XI Premio Internazionale Aldo Villa alla carriera, riconoscimento della sua capacità di utilizzare al meglio il prodotto ceramico in architettura (1 ottobre 2009, ore 17.00).
La piccola esposizione offrirà una selezione di immagini dei migliori progetti realizzati dall’architetto di Phoenix con piastrelle di ceramica italiane.
“L’uso di rivestimenti ceramici nei miei progetti non ha una funzione meramente decorativa.
È, al contrario, materiale intrinsecamente costruttivo. Lo utilizzo in grande formato e funziona da piattaforma su cui dispongo arredi di design e pezzi di arte contemporanea, entrambi elementi ricorrenti in tutto il mio lavoro.” (Michael P. Johnson)

CTI Design competition

Curatore della mostra: EOS Environmental
Consulting Group, Milano/Bruxelles
Progetto di allestimento: EOS, Andrea Mantello
In collaborazione con: EOS, Zoè Besançon

Cersaie, Galleria dell’Architettura - Centro Servizi Blocco D

Una mini-esposizione contigua all’area-seminari e alla lounge room nella Galleria dell’Architettura, che darà conto dei risultati 2009 del concorso. Promossa da Confindustria Ceramica e ICE, Ceramic Tiles of Italy Design Competition è un riconoscimento speciale all’eccellenza nel design e nelle creazioni con piastrelle di ceramica italiane. Rivolto esclusivamente ad architetti e interior designer nordamericani, il concorso – istituito nel 1994 - premia quei progetti nei quali il materiale ceramico risponde al meglio a precise esigenze di funzionalità, tecnologia e sostenibilità. Il concorso è aperto, in modo gratuito e senza limitazioni, a progetti di carattere commerciale/ricettivo, residenziale o istituzionale realizzati negli ultimi 5 anni.

www.tilescompetition.com

Condividi su