Visitatori - Giornalisti

Accesso diretto all'area di tua pertinenza

Hai dimenticato username o password?
Clicca sulla tua area:
Visitatori - Giornalisti

ADI Ceramics & Bathroom Design Award

Il Premio

Nato in collaborazione con ADI - Associazione per il Disegno Industriale, ADI Ceramics & Bathroom Design Award @ Cersaie premia i prodotti italiani più innovativi delle merceologie rappresentate in fiera, nei settori piastrelle di ceramica, arredobagno ed altre superfici.

I prodotti individuati rappresentano una pre-selezione per l’ADI Design Index 2020, pubblicazione annuale di ADI Associazione per il Disegno Industriale che raccoglie il miglior design italiano messo in produzione.

La premiazione dell’ADI Ceramics & Bathroom Design Award si è tenuta il 25 settembre alle ore 14.30 presso la mostra Famous Bathrooms – Hall 30.

I Vincitori: Ceramica


Azienda: Leonardo

Prodotto: MAP RED-overcome

Design: Andrea Bacci

Motivazione: Il controllo digitale dell’impasto permette di ottenere lastre dalle alte prestazioni tecnologiche abbinate ad una proposta di fondo decorato che riprende un’ideale ‘mappa’ metropolitana, atta a creare una versione innovativa della superficie di cemento.

   

 

Azienda: FITTILE

Prodotto: Fuggo

Designer: Arch. Sebastiano Canzano

Motivazione: Un’azienda che attraverso il design e’ riuscita ad innovare produzione e strategia d’immagine, realizzando un prodotto innovativo dove la fuga da elemento di rottura diventa il segno che “costruisce” la parete.

   

 

Azienda: CORNELI

Prodotto: IRIDE

Designer: Arch. Francesca Corneli

Motivazione: Un particolare sistema di riuso degli scarti di produzione del marmo che attraverso la calibratura e la ricostruzione di un blocco permette la realizzazione di nuovi oggetti sostenibili, come il progetto Iride nato dal recupero di scarti.

I Vincitori: Arredobagno

Azienda: ALBATROS

Prodotto: Secret System – Syrada e Modula pool

Designer: Claudio Papa

Motivazioni: Un sistema innovativo che integra tecnica ed estetica per realizzare vasche che donano un benessere totale alla persona: le superfici piacevoli al tatto, sistema di idromassaggio silenzioso , cromoterapia e sapienti soluzioni di design. Le vasche sono integralmente riciclabili.

    

Azienda: PROVEX

Prodotto: Iunix

Design: Provex

Motivazione: Un innovativo sistema per cabina doccia senza telaio che permette di ridurre interventi sulla parete grazie ad una struttura di sostegno in alto che garantisce un design minimale.

   

Azienda: Rubinetterie TREEMME

Prodotto: Q30

Design: Ing.Castagnoli e Arch. Marco Pisati

Motivazione: Un progetto di minimalismo puro che attraverso la collaborazione stretta tra ingegneria e design crea un rubinetto di dimensioni e forme innovative che stimola l’innovazione della filiera.

Menzione Ceramica

Azienda: Target Group

Prodotto: Collezione Hand Painted

Motivazione: L’uso combinato e creativo della decorazione digitale e dell’intervento pittorico manuale aprono un percorso espressivo autonomo ed originale nella produzione ceramica.

Menzione Arredobagno

Azienda: BERTOCCI

Prodotto: OFFICINA BERTOCCI

Design: Bertocci e arch luigi fragola

Motivazione: Il recupero delle lavorazioni artigianali che hanno sempre caratterizzato l’azienda diventa il concept distintivo delle nuove collezioni OFFICINA che mantengono in ogni progetto il design modulare creando sistemi con soluzioni flessibili.

La Giuria

Valentina Downey

Product e strategic designer, coordina e progetta laboratori di design per l’innovazione per aziende nazionali e multinazionali e segue progetti di Communication e retail design. Ha sviluppato progetti di design strategico in Europa e in Asia. Insegna all’università di Parma con un laboratorio di retail and design Innovation, facoltà di economia, ha Insegnato disegno industriale all’Università di Bologna al Corso di design industriale Facoltà di Ingegneria, ergonomia e design management all’Accademia di belle arti di Bologna, disegno industriale in Domus Academy Milano, Università La Sapienza Roma, all’Istituto Europeo di design a Madrid, Master di Marketing Management Sole24ore, Università di Parma.

Silvia Stanzani

Diplomata all’Accademia di Belle Arti di Bologna, ha insegnato per vari anni Progettazione all’Istituto d’Arte di Modena, da sempre
interessata alla Grafica a tutte le forme d’Arte
e di Comunicazione, dalle quali trae stimolo per
lo sviluppo di una ricerca personale che investe altri campi espressivi, approda al mondo della Ceramica come spazio della possibilità espressiva collaborando con vari studi del comprensorio Sassolese. Dal 2002 al 2004 ha seguito l’immagine e il prodotto della Viva Ceramica, realizzando Xilo prodotto segnalato per l’ADI Index 2005 e fino al 2012 è stata Art Director di XtraFiandre. Ad oggi collabora allo sviluppo prodotto di alcune importanti aziende ceramiche e dal 2011 è Consigliere dell’ADI Emilia Romagna.

Oscar G. Colli

Da 1973 entra in Casa editrice come Direttore Marketing e Nuovi Prodotti. Fonda, con altri, una serie di riviste destinate agli interni abitativi e all’ospitalità , tuttora editate e alcune delle quali dirigerà per circa tre decenni. Attualmente è consulente editoriale. E’ stato coordinatore dell’ADI Design Index, lavorando poi a tutte le successive edizioni.
Modera numerosi convegni, prevalentemente legati al design di prodotto. Dal Politecnico di Milano-Bovisa viene chiamato periodicamente a far parte delle Commissioni che assegnano lauree di primo livello e magistrali, sempre nell’industrial design.

Condividi su